Biomasse e Biogas

La biomassa ed i suoi processi derivati – biogas – sono stati utilizzati come sistemi per la produzione di calore da secoli. Il più tradizionale, e tuttora il più usato processo di biomassa - l’impiego del legno come combustibile per riscaldare -  ha una resa molto bassa ed è fonte di emissioni inquinante per l’ambiente. Nonostante ciò, la biomassa rappresenta in generale un’importante risorsa di energia rinnovabile che non può essere trascurata e tutti gli sforzi oggi sono concentrati nel cercare modi nuovi di utilizzo per ottimizzarne l’efficienza.

Tipi di biomassa

Oltre al legno, oggi, esistono vari tipi di biomassa usati per produrre energia, come le colture di piante energetiche (piante legnose o erbacee, molte di queste sono erbe della famiglia delle graminacee), gli scarti agricoli, gli scarti nel settore alimentare e dagli impianti di depurazione.

Tecnologie per l’uso di biomassa e biogas

Qui di seguito una descrizione delle tecnologie più utilizzate nel settore biomassa – per la produzione di calore e per i sistemi di cogenerazione.

SOLO CALORE

Le caldaie a biomassa possono funzionare con un solo tipo di biomassa – i pellets, il truciolato, i girasoli – o con una combinazione di queste. Le caldaie a biomassa richiedono un’attenta e regolare pulizia.

Caldaie a biogas

Le caldaie a biogas funzionano in maniera simile alle caldaie a gas naturale, con la sola differenza dell’unità del bruciatore. Il corpo della caldaia rimane praticamente lo stesso.

Le caldaie a gas (gas naturale o biogas) possono essere ordinarie o a condensazione. Quelle ordinarie possono generare calore sotto forma di acqua calda o vapore. Le caldaie a condensazione raggiungono una maggiore efficienza di quelle ordinarie, ma possono essere utilizzate solo per produrre acqua calda.

Impianti prefabbricati di caldaie a biomassa

Quando uno stabilimento non ha abbastanza spazio al proprio interno per la caldaia e i suoi componenti ausiliari - vasi di espansione, pompe, tubi, etc., - è possibile creare un locale caldaia outdoor containerizzato e completamente accessoriato. L’intero impianto viene costruito, integrato e collaudato prima di essere spedito al cliente, chiavi in mano e pronto all’uso. Se richiesto, l'impianto prefabbricato potrà anche disporre di un sistema di stoccaggio per la biomassa e di una unità di alimentazione automatica.

COMBINAZIONE DI CALORE E POTENZA

Le installazioni in grado di combinare la produzione di calore ed elettricità (unità cogenerative) alimentate a biomassa o biogas hanno un duplice vantaggio: utilizzano una risorsa primaria rinnovabile e rappresentano una tecnologia di alta efficienza.

Cogenerazione da biomassa. Caldaia a vapore e turbine a vapore da biomassa.

La cogenerazione da biomassa (usata direttamente come fonte di calore senza essere trasformata in biogas) sfrutta la combustione di una caldaia a vapore e successivamente utilizza questo vapore per far ruotare una turbina a vapore che produce  energia elettrica.

Cogenerazione da biogas. Motore a combustione interna a biogas con generatore.

Sistemi di cogenerazione a biogas possono essere progettati con una caldaia a vapore a biogas e con turbine a vapore, similmente alla struttura degli impianti di cogenerazione a biomassa sopra descritti. Le altre più comuni configurazioni  per impianti di dimensione più piccola utilizzano motori a combustione interna e un generatore , oltre a vari componenti accessori  come l’unità di recupero calore, il circuito di raffreddamento, ecc. Per avere maggiori informazioni su questo tipo di impianto puoi visitare la nostra pagina dedicata alla cogenerazione.

L’Impianto completo di cogenerazione a biogas  comprende due parti principali: l’apparato relativo la produzione di biogas (stoccaggio della biomassa, linea di alimentazione, digestori anaerobici, serbatoi  di immagazzinamento del biogas) e quello relativo la produzione di energia elettrica e termica da biogas – il sistema di cogenerazione.

Smart management

Un software specializzato viene utilizzato per monitorare tutti i componenti del processo – dalla produzione del biogas  al recupero del calore di scarto  - e le azioni di manutenzione necessarie.

Tale software viene adattato anche per impianti a biomassa che possono quindi beneficiare di un controllo ed un monitoraggio da remoto.

Termogamma BLOG